Ciao, sei sulla versione mobile del mio sito. Da smartphone leggi meglio in verticale, da tablet in orizzontale

Blog – Rocco Rossitto

  • ALBANOPOWER – Maria’s Day

    da I Love Sicilia – Agosto 2009 Maria’s Day, da poco pubblicato per l’etichetta romano-bolognese “42 records”, lo hanno registrato in un vecchio limoneto a pochi chilometri dalla loro città, Siracusa. “Il disco – racconta Lorenzo Urciullo, voce e chitarra – ha avuto una lunga gestazione che va dal 2007 ai primi mesi del 2009. Contiene 13 brani inediti che…

  • THE REVOLUTION / REVOLUTION

    Questo è un disco strano che segnalo perché non tutto ciò che è interessante deve per forza incontrare i miei gusti. Dalla nota di stampa: “nato con l’idea di mostrare al mondo il meglio del sottobosco underground Cubano, troppo spesso associato solo e soltanto all’idea “turistica” del “Buena Vista” style”. E così infatti suona, infarcito di sonorità “moderne” e “latinoamericane”.…

  • ANDREA POZZA TRIO / DROP THIS THING

    Mettiamola così: un disco jazz per chi non è uno “smanettone” del jazz. Ti si appiccica subito addosso, ti fa tenere il tempo con le dita, ti fa sembrare in un club jazz tutto pieno di fumo… Drop this thing avanza, tra parti solo strumentali e parti cantante con la presenza del vocalist Alan Farrington. Magari non rivoluzionerà nulla, ma…

  • PETRINA / IN DOMA

    Mi sbilancio: tra Cristina Donà e Beatrice Antonili? Debora Petrina ci sta dentro. Al di là di tutto i riferimenti servono per capirci perché la nostra ci mette del suo e non scopiazza nessuno. Protagonisti? Quello strumento con tasti neri e bianchi nelle sue varie possibilità e la voce che giocherella lasciando tanti pallini colorati e nuvolette disegnate come quando…

  • THE SNIPPLERS / NIPPLE

    Nipple suona molto come le cose stanno andando di questi tempi in ambito elettronico, ovvero una attitudine punk sorretta da fondamenta electro. In gergo viene definita Nu Disco. I due Snipplers, non a caso, provengono da ambienti come il rock, il metal e il rap. Se l’unione fa la forza le 15 tracce suonano ruvide e molto “trendy” pur facendo…

  • Soul Assassins / Intermission

    Terzo disco i studio per questo “dream-team” dell’hip-hop con base Los Angeles. Dentro ci stanno svariati rapper, oltre che writers e artisti in generale. Il collettivo snocciola delle tracce sgembe, senza tanti punti di riferimento, con il gusto per le forme non finite. Segnaliamo la presenza di RZA, o di un remix dei Prodigi. Su tutti la figura di Dj…

  • AA.VV. Dillanhology 2

    Più nera e dentro i canoni classici del rap old school e non solo la raccolta dei remixes di J Dilla conosciuto anche come Jay Dee. Quindi, random: Four Tet, Busta Rhymes, Dj Cam, De La Soul. Non manca un pezzo dei suoi Slum Village. Il produttore, scomparso a soli 32 anni, aveva le mani in pasta, e si sente……

  • Lushlife / Cassette City

    Il giovanotto di Philadelphia reppa bene e sperimenta anche. Il suo suono è contaminato da stranezze per il mondo hip-hop: mandolino, synth e glockenspiel. Ma al di là dei dettagli dopo l’ascolto rimane bene impresso questo quadro ibrido che per chi ama la fushion sonora è pane per i denti. E’ il suo secondo album e in futuro? www.rapsterrecords.com/

  • AA.VV / Black Rio 2

    Mettici dentro il suono nero della samba brasiliana, mettici gli anni in questione, tra 1971 e il 1979, poi anche Dj Cliff, che ha compilato e la Strut Records che ha permesso tutto ciò. Manca ancora qualcosa? Certo, il funk! Black Rio 2, 18 tracce, e tanta samba unita al funk. Situazioni più ritmate, altre più leggere, ma tutto assolutamente…

  • Il traffico? Stasera è su due ruote.

    Sono in due, in sovrappeso e senza casco. Si avvicinano al gruppo, un colpo di clacson prolungato. Loro, sono su uno scooter, gli altri in bici. “Ou, facemu canciu e canciu?”, esclamano dallo scooter con tono di chi ti vuole prendere per il culo. “No – rispondono dalle bici – lo scooter inquina, ci vogliono i soldi della benzina e…