Ciao, sei sulla versione mobile del mio sito. Da smartphone leggi meglio in verticale, da tablet in orizzontale

I numeri (del primo anno) di ‘una cosa al giorno’

I numeri (del primo anno) di ‘una cosa al giorno’
17 gennaio 2015 Rocco Rossitto

In realtà non è il primo anno. Una cosa al giorno nasce a marzo, questo report copre da quel giorno fino al 18 dicembre, ma insomma ci siam capiti.

Ce lo ha mandato Mailchimp. È quindi un template standard che loro riempiono con i dati dei clienti a pagamento: non ho ricevuto identico report su altri account.

A vederli a ritroso i numeri fanno un po’ paura. Abbiamo mandato 465,231 email. 

Tutti noi sperimentiamo l’odio quotidiano verso lo spam, Una cosa al giorno celebra, giorno dopo giorno, il piacere dell’apertura di una email. I picchi più alti sono tra le 7 e le 9 e l’inizio della settimana registra maggiori aperture.

Risultato?

Chi ci riceve ha voglia per un 5 minuti di sognare per poter iniziare al meglio la giornata e la settimana.

Con Claudia e Alessandro non potevamo fare cosa più bella.

Scrivo su blog e riviste. Mi occupo di comunicazione e marketing sul web come digital strategist con focus sui media sociali.