fbpx

Cronoacchinata 2013. Io c’ero.

Cronoacchinata 2013. Io c’ero.
11 Febbraio 2013 Rocco Rossitto
Il vincitore, Pasquale Parafati


‘Acchianata’ in siciliano vuol dire salita.

La cronoacchianata è una gara goliardica che si disputa a Catania la domenica successiva la festa di Sant’Agata. E’ giunta al terzo anno ed è una gara allegra, dove si bloccano le macchine finché resistono per evitare incidenti con chi gareggia.
E’ una gara a tempo molto semplice: pronti, partenza e su di salita ripida. Si prende il tempo, e i quattro finalisti si sfidano insieme nella finale.

La salita di San Giuliano

Se non conosci la salita, non sai nulla dell’acchianata. E’ la salita più famosa della città, molto ripida e soprattutto tanto mal vista da chi va in bici: spesso ci trovi ciclisti a piedi, o meglio si decide di aggirare l’ostacolo evitandola, optando per altre strade più lunghe, ma meno ripide. Qualcuno ti dirà che “normalmente” la percorre: beato lui.
Nella cronoacchianata bisogna arrivare in cima, pedalare tanto e possibilmente veloci: si arriva con il fiato rotto, i polmoni infuocati, le gambe deboli, e qualche svarione. Ma con grande soddisfazione.

Ecco il video di Gianluca Riccieri che riassume l’ultima cronoacchinata

[iframe src=”http://player.vimeo.com/video/59389516″ width=”500″ height=”213″ frameborder=”0″ webkitAllowFullScreen mozallowfullscreen allowFullScreen></iframe> <p><a href=”http://vimeo.com/59389516″>Cronoacchianata 2013</a> from <a href=”http://vimeo.com/gricceri”>Gianluca Ricceri</a> on <a href=”http://vimeo.com”>Vimeo</a>.</p>]

Invece lui è il vincitore morale, per me.

[iframe src=”http://viddy.it/VO8c7o”]

E io? Io c’ero.

Posso dire io c’ero e per farvi vedere che sono arrivato veramente porto queste testimonianze di Claudio Cocuzza

e di Leandro Perrotta, pronto a scattare e raccontare per ctzen.it la gara.

 

Cover Lover è un podcast di canzoni che hanno una nuova vita.Clicca qui e ascoltalo su Spotify
+