fbpx

La mia #smwtorino

La mia #smwtorino
29 Settembre 2012 Rocco Rossitto

Quant’è durata la mia #smwtorino? Tanto, tantissimo. Se il tempo, ormai credo sia appurato, è relativo i giorni trascorsi a Torino sono stati tanto intensi da raddoppiarsi. Intanto sono arrivato sabato 22, quando con quei “compagni di sventura” di Instagramers Italia abbiamo “condotto” e vissuto il nostro secondo “raduno” nazionale. Che non è durato un giorno, ma un giorno e mezzo. Ah, levate qualche ora per dormire.

Poi, lunedì 24, come per tutti gli altri, è iniziata la Social Media Week Torino che ho seguito per mio interesse e poi raccontandola sul sito di Wired.it attraverso alcuni articoli.

E basta? No, magari! Ho incontrato un quantitivo enorme di persone che ho conosciuto nell’ultimo anno in rete. Li cito? No, per carità dimenticherei qualcuno. Chi leggerà saprà che lo sto già citando.

Infine (questo sì che lo cito) ho avuto modo di girare in bici in città grazie ad Alessandro (@alkoipa) e al suo progetto Io non inquino (@iononinquino), che è ancora in una fase embrionale, ma che spero “esploderà” presto. Chiaramente poi l’ho solo visto l’ultimo giorno utile, pranzando con lui e facendomi quattro risate.

Se l’anno scorso la #smw aveva avuto sfondo Milano, quest’anno Torino non me l’ha fatta rimpiangere.

ps. ah, pare che abbia twittato tanto e bene, lo dice questa immagine

I numeri su twitter della #smwtorinops.2. E sono pure finito in video:

[youtube]Insert video http://youtu.be/_PBNEG2xI_E [/youtube]

 

Ad agosto ho deciso di sistemare un po' il mio sito e non ho ancora finito. Quindi se qualcosa ti sembra fuori posto è normale, devo ancora sistemarla.
ps. Se però ora stai leggendo e oggi è dicembre, vuol dire che la cosa m'è sfuggita di mano
+